Menu
Cerca

Il Gruppo Alpini regala un Natale di solidarietà

Il Gruppo Alpini di Covo ha infatti donato all'oratorio un nuovo defibrillatore. Il dispositivo verrà utilizzato anche dalla Polisportiva Oratorio Juventina Covo.

Il Gruppo Alpini regala un Natale di solidarietà
Altro Romanese, 28 Dicembre 2017 ore 17:07

Notte di Natale all’insegna della generosità. Il Gruppo Alpini di Covo ha infatti donato all’oratorio di Covo un nuovo defibrillatore. Il dispositivo verrà utilizzato anche per le numerose attività della Polisportiva Oratorio Juventina Covo.  Grazie a questa donazione il gruppo è andato incontro alle normative vigenti che obbligano le società sportive a dotarsi di questo apparecchio salvavita durante le varie manifestazioni sportive e non.

La generosità degli Alpini

Un gesto generoso da parte del gruppo Alpini che così facendo ha dato un contributo significativo a tutta la comunità covese. «Questa non è la prima volta che il gruppo degli Alpini si prodiga per la comunità – ha spiegato il primo cittadino Andrea Capelletti – solo un anno fa il gruppo ha donato un defibrillatore al comune. Ma non solo. Questo è il motivo principale per cui una settimana fa il gruppo ha ricevuto la medaglia per le benemerenze di San Lazzaro. La generosità del Gruppo Alpini è qualcosa di unico, il loro contributo alla comunità covese è fondamentale. Senza di loro verrebbe meno un importante pilastro del tessuto sociale».

I ricavi della festa in beneficenza

Il gruppo Alpini infatti, grazie ai ricavi della festa da loro organizzata cercano sempre di fare beneficenza. E ci riescono molto bene. Sempre un anno fa il gruppo ha donato alla Protezione civile una motosega, hanno contribuito al finanziamento per le riparazioni dei giochi presenti nel parco e da sempre danno un contributo al Comune, con l’impegno che i i soldi siano trasformati in buoni da dare alle famiglie più bisognose. «Dove c’è bisogno di dare una mano – ha continuato il sìndech Capelletti – loro ci sono e lo fanno ovviamente secondo lo spirito della condivisione e dell’altruismo. Gli alpini sono proprio fondamentali per Covo. La loro presenza è unica e la benemerenza di San Lazzaro è stata proprio meritata».

Non solo Alpini

Tuttavia il defibrillatore regalato dagli alpini non è l’unico di quest’anno. Venerdì 22 dicembre infatti c’è stata la consegna in Comune di un altro defibrillatore, questa volta donato dalla ditta «Spider», azienda la cui sede legale è a Covo. L’azienda infatti da statuto si impegna per il sociale e quest’anno oltre alla donazione del defibrillatore al Comune di Covo, ha dato un contributo anche al Comune di Cividate e a Cortenuova, oltre che ad una squadra sportiva. Insomma questo per Covo pare esser stato un Natale all’insegna della condivisione e dell’altruismo. E con due nuovi defibrillatori, anche i covesi si sentiranno più al sicuro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli