Solidarietà

Galbani sostiene la sanità vailatese

Coi soldi risparmiati, dieci nuovi letti elettrici per la struttura

Galbani sostiene la sanità vailatese
Altro Cremasco, 18 Ottobre 2020 ore 10:19

Dopo la maxi donazione da 540 chili di salumi all’indirizzo della Fondazione Caimi di Vailate, la Galbani non ha fermato la sua gara di solidarietà.

Galbani e sanità

La beneficenza non ha mai smesso di muoversi fra le corsie degli ospedali della Bassa e del Cremasco. E’ il caso del Caimi di Vailate, che già sei mesi fa ricevette 540 chili di merce, prevalentemente salumi, per far fronte all’emergenza coronavirus. Un bel gesto da parte del gruppo “Lactalis”, che fin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria ha donato prodotti e materiali in tutta Italia. Lo stabilimento di Melzo ha continuato a consegnare generi alimentari alla struttura ospedaliera vailatese, anche due o tre volte al mese.

Letti elettrici

Un sostegno che ha permesso alla Fondazione un risparmio tale da poter preventivare l’acquisto di dieci nuovi letti elettrici, di cui i reparti “cure Intermedie” hanno fortemente bisogno.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità