Vailate

Cambio viabilità, per Benzoni è un pasticcio

Feroci critiche all'indirizzo del vicesindaco Pierangelo Cofferati e dell'assessore all'Ediliza Roberto Sessini

Cambio viabilità, per Benzoni è un pasticcio
Cremasco, 07 Novembre 2020 ore 19:15

Con un comunicato al vetriolo, la minoranza “Vailate per cambiare pagina” critica il cambio viabilità deciso dall’Amministrazione di Vailate.

Cambio viabilità

L’annunciato dietrofront non vede contento il consigliere capogruppo di “Vailate per Cambiare” Antonio Benzoni, che negli ultimi mesi ha criticato più volte la gestione delle nuove lottizzazioni in via dei fichi e l’operato dell’assessore con delega all’Edilizia Roberto Sessini.

Così il “nostro” assessore Sessini chiude la strada dei Fichi senza aver predisposto la nuova viabilità da lui studiata e crea caos e scompiglio tra la cittadinanza – si legge – Mentre i cittadini invocano il ritorno alla viabilità del 2018 in via Dante e Pietro da Vailate, lui, da provetto “apprendista stregone”, si diverte a rimodificare, sbagliando ancora, promettendo, promettendo, promettendo di aggiustare tutto.

Benzoni contro tutti

Il cambio viabilità a Vailate annunciato nei giorni scorsi ha fatto discutere in paese. Vuoi perché nel 2019 ci si aspettava, col cambio di viabilità, una vera e propria “rivoluzione viabilistica”, vuoi perché fra i cittadini serpeggia la paura di ritrovarsi con le strade “alla rovescia” da un giorno all’altro. Il vicesindaco Pierangelo Cofferati ha già rassicurato i cittadini, chiarendo che il cambio viabilità non sarà effettivo prima della fine del mese. Ma il consigliere di minoranza ne ha anche per lui.

Ormai molti hanno capito che il Comune è in mano a due assessori inutili per il paese – conclude il comunicato – Un Sindaco imbucato (Cofferati), non eletto dalla cittadinanza, uscito dalla porta e rientrato dalla finestra e un assessore pasticcione combina guai.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia