Menu
Cerca

Consigliere bigia la seduta per tifare la Dea: “Lo rifarei”

Protagonista Aldo Natali, capogruppo di minoranza che settimana scorsa ha deciso di darsi assente giustificato, e di andare allo stadio a tifare Atalanta al posto di sudare sul Bilancio di Cortenuova

Consigliere bigia la seduta per tifare la Dea: “Lo rifarei”
Altro Romanese, 08 Dicembre 2017 ore 11:17

Bigia il Consiglio per andare a tifare la Dea e non è per nulla pentito.

“Sapevano che non ci sarei stato…”

In venticinque anni ha mancato un pugno di sedute di Consiglio comunale. Ma quando settimana scorsa ha deciso di darsi assente giustificato, e di andare allo stadio a tifare Atalanta al posto di sudare sul Bilancio di Cortenuova, è stato subito pizzicato. Ora Aldo Natali, capogruppo di minoranza, si difende e contrattacca. «Leggo con stupore l’articolo sulla mia assenza al Consiglio – ha scritto il consigliere leghista in una lettera a Romanoweek- Vorrei sottolineare che la mia assenza, con relativa motivazione, era stata preannunciata sia al sindaco, che fissa la data delle adunanze, sia ai miei colleghi di lista che, durante il Consiglio, han ben rappresentato la volontà del nostro gruppo. Sottolineo inoltre che le mie assenze, sia nei Consigli comunali dal 1995 (a Romano prima e a Cortenuova oggi) sia nel quinquennio come Consigliere provinciale, non raggiungono il numero delle dita di una mano».

Nessun pentimento

Ma tant’è: quella piccola scappatella al Comunale di lunedì scorso, per quanto annunciata, ha fatto parecchio chiacchierare in paese.
«Sarebbe opportuno verificare le motivazioni delle assenze di tutti i Consiglieri comunali – prosegue – soprattutto di maggioranza, che devono garantire il mantenimento del numero legale. Non solo del capogruppo di minoranza perché si chiama Natali!» ha spiegato. Per poi lasciarsi andare a un annuncio che probabilmente piacerà al segretario provinciale del suo partito, Daniele Belotti. «Se in futuro, il sindaco convocherà un Consiglio in concomitanza con una partita dell’Atalanta (sia di Europa League che di campionato) sarò allo stadio a tifare per la Dea».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli