Menu
Cerca
Vailate

Beni alimentari Coldiretti per il Caimi

L'iniziativa interessa tutta la Provincia. Al Caimi, 250 chili di prodotti.

Beni alimentari Coldiretti per il Caimi
Altro Cremasco, 11 Aprile 2021 ore 20:00

Prosegue l’operazione di solidarietà alimentare della Coldiretti di Cremona, che ha consegnato alla Fondazione Caimi cinque scatoloni di generi alimentari.

Coldiretti dona al Caimi

Si chiama “A sostegno di chi ha più bisogno” e sta facendo tappa in tantissimi Comuni di tutta la Provincia. Protagonista il cibo, a disposizione di chi è stato messo in ginocchio dalla pandemia.

250kg di made in Italy

Parliamo di 250 chili di “made in Italy” passati dalle mani del vicepresidente provinciale della Coldiretti Mauro Berticelli e del segretario di zona di Crema Luigi Bolzanini a quelle del direttore generale del Caimi Paolo Maria Regonesi, che ha ringraziato la parrocchia di Vailate per aver svolto il ruolo di tramite.

Coldiretti e Campagna Amica per il sociale

Un’iniziativa che da un lato vuole essere un incentivo alla ripartenza, un segnale di speranza. Dall’altro, una promozione del “made in Italy”, che questa volta non è solo eccellenza ma anche atto di solidarietà.
Oltre alle strutture ospedaliere come il Caimi, l’iniziativa si rivolge ai nuclei familiari in stato di bisogno individuati da Coldiretti e “Campagna Amica” insieme ai Servizi sociali dei Comuni e alle parrocchie.

TORNA ALLA HOME