Solidarietà

Anche il gruppo Armani "dona un letto"

Silvana e Roberta Armani si uniscono alla missione del Caimi

Anche il gruppo Armani "dona un letto"
Altro Cremasco, 29 Gennaio 2021 ore 12:00

Anche il gruppo Armani partecipa alla campagna per l’acquisto dei nuovi letti per il Caimi.

Gruppo Armani vicino al Caimi

La campagna "Dona un letto", lanciata dalla Fondazione lo scorso autunno, non si ferma. Grazie all’amicizia che lega l’ospedale vailatese a Silvana e Roberta Armani, anche il gruppo del noto stilista Giorgio Armani, che recentemente ha ricevuto il "Premio Parete 2020", si è unito alla raccolta fondi per dotare il reparto riabilitativo delle cure intermedie di nuovi letti elettrici. La gara di solidarietà intrapresa dalla dirigenza ha già permesso di acquistare gran parte dei letti, finora presenti solo al primo piano del reparto.

La campagna

Già a novembre il Caimi era riuscito ad assicurarsi l’acquisto di 20 letti grazie a due operazioni, una delle quali permessa dal gruppo "Lactalis", di cui fa parte anche la "Galbani", l’altra da uno stanziamento di fondi propri. Ne mancano dieci per raggiungere l’obiettivo iniziale di 48 e per portare a termine la missione, così il Caimi ha chiesto aiuto anche ai privati, che sta ringraziando quotidianamente attraverso la propria pagina Facebook, con appositi messaggi in cui compaiono nomi di aziende ed esercenti locali, ma anche tanti comuni cittadini.
Chi desidera partecipare alla campagna, può farlo eseguendo un bonifico in favore della Fondazione, codice IBAN: IT35C0889957290000000141936. Il costo di un singolo letto - con relativo comodino, servi-pranzo e accessori - è di 2200 euro. Nella causale basta inserire la frase "Dona un letto".

TORNA ALLA HOME