Emergenza Covid-19

Tamponi drive-in e test sierologici: Lombardia al contrattacco

Controlli in auto per i pazienti post Covid-19, test sierologici per individuare gli anticorpi.

08 Aprile 2020 ore 09:44

Malgrado segnali di miglioramento, continua l’emergenza nella nostra regione, che resta di gran lunga la più colpita a livello di proporzioni rispetto al resto del Paese (nel filmato d’apertura tutti i dati aggiornati di ieri). Ma rispetto alle polemiche delle ultime settimane sul non sufficiente numero di tamponi effettuati, soprattutto per la vasta platea di sintomatici lievi, e sul lento avvio delle sperimentazioni coi test sierologici (rispetto al Veneto già partito) per capire chi ha sviluppato gli anticorpi contro il Covid-19, ci sono due segnali positivi.

Tamponi drive-in per i pazienti post Covid-19

Tamponi drive-in e test sierologici: Lombardia al contrattacco

Il primo è che all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, alle porte di Milano, sono iniziati i tamponi drive-in. Il test si effettua direttamente dalla propria auto. Il sistema è rivolto in primis ai dipendenti dell’Azienda socio sanitaria territoriale Nord Milano che devono effettuare il secondo tampone dopo un periodo di isolamento domiciliare e ai pazienti dimessi dai pronto soccorso o dai reparti dopo un ricovero agli ospedali di Sesto e Cinisello, perché positivi al virus. Tutto questo per ottimizzare tempo e risorse: secondo una previsione potranno essere eseguiti 46 tamponi al giorno, circa 10 minuti per ogni paziente.

A Pavia test sierologico attendibile al 95% per gli anticorpi

La seconda notizia è che il San Matteo di Pavia, polo d’eccellenza nella lotta al coronavirus, ha sviluppato un test sierologico, giudicato affidabile fra il 95 e il 98%, in grado di individuare gli anticorpi contro il Covid-19: darà la possibilità di studiare in maniera rapida e diffusa quanto il coronavirus sia presente nella popolazione lombarda. Ma ancor di più, permetterà di capire quanti cittadini, essendo entrati in contatto col virus, ora potrebbero esserne immuni per un ragiovole periodo di tempo.
Da Prima Pavia
Da Prima Saronno: studiati e realizzati dalla multinazionale DiaSorin di Gerenzano

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia