Disperazione e umanità

Sorpreso a rubare la spesa per sfamare la sua famiglia: il vigile gliela paga e niente denuncia

Il direttore del supermercato ha rinunciato a sporgere querela. Ora il genitore sarà seguito dai Servizi sociali.

Sorpreso a rubare la spesa per sfamare la sua famiglia: il vigile gliela paga e niente denuncia
04 Aprile 2020 ore 13:04

Una storia di disperazione al tempo stesso di umanità, quella che arriva dal Milanese. Dove un padre che ha perso il lavoro e anche la casa ha cercato di portar via un po’ di spesa per sfamare la sua famiglia.

Costretto a rubare la spesa per sfamare la sua famiglia

E’ successo a Trezzo sull’Adda, estrema propaggine della Città metropolitana incastonata fra Brianza e Bergamasca. Il genitore, sorpreso, non ha potuto far altro che abbassare gli occhi e ammettere… ma a quel punto è accaduto qualcosa di starordinario.

Vigile e direttore di supermercato dal cuore d’oro

Il vice commissario della Polizia locale chiamato nel frattempo a intervenire e il direttore del supermercato Conad cittadino, compresa la situazione, hanno reagito in maniera inaspettata: il secondo ha rinunciato a sporgere querela, mentre il primo ha messo addirittura mano al portafogli per pagare la spesa allo sfortunato papà, la cui situazione sarà per altro d’ora in avanti presa in carico dai Servizi sociali.

Da Prima la Martesana

Anziana sola e senza più cibo, glielo portano i Carabinieri

Ma non è il solo esempio di bontà d’animo da parte di rappresentanti delle Forze dell’ordine, in questo difficile momento, anzi. Ce ne sono tanti. Anche loro sono eroi, per quello che rischiano e soprattutto per quello che fanno per tutti noi.

Con l’aiuto dei volontari della Misericordia

Come i Carabinieri di Rapolano Terme, solo per fare un esempio, nell’alto Senese, che hanno raccolto l’appello di un’anziana sola in casa. La 76enne, impossibilitata a provvedere alla spesa, aveva finito tutte le scorte di cibo: detto fatto, i volontari della locale Misericordia hanno preparato tutto il necessario e i militari l’hanno prontamente consegnato.

Da Prima Siena

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia