Reintegrata l’impiegata licenziata dopo il pedinamento di investigatore privato

Era stata licenziata dal suo lavoro di impiegata dopo essere stata pedinata per 18 giorni da un investigatore privato, che durante un periodo di malattia l’aveva fotografata mentre faceva la spesa e conduceva una vita apparentemente normale, negli orari consentiti. Ora, il Tribunale del Lavoro di Bergamo ha definitivamente confermato che l’azienda dovrà reintegrarla, dando … Leggi tutto Reintegrata l’impiegata licenziata dopo il pedinamento di investigatore privato