Menu
Cerca

Martina scende in campo: “Una civica per Antegnate” – TreviglioTV

Martina scende in campo: “Una civica per Antegnate” – TreviglioTV
Cronaca 27 Maggio 2017 ore 11:58

Redazione, 27 maggio 2017

Una strada tutta in salita per Martina Oneta, 21enne di Antegnate, che pensa già ad organizzare una lista civica, seppur manchino ancora due anni alle prossime amministrative. Per ora la ragazza è al lavoro per crearla, ma non pensa di candidarsi a sindaco, prima deve fare ancora molta esperienza. Anche se non siede ancora ai banchi del Consiglio, di esperienza politica Martina ne ha fatta, basti pensare al recente incontro con il suo mentore Silvio Berlusconi.

L’incontro si è inserito nell’evento conclusivo della formazione dei giovani ragazzi di «Forza Italia» tenutosi a Milano domenica scorsa, in corso Magenta al palazzo delle stelline. Quella di Milano era l’ultima tappa di una serie di incontri volti a formare i ragazzi verso un futuro politico. Domenica sono intervenuti i big del partito come Mariastella Gelmini, Fabrizio Sala e, ciliegina sulla torta, è intervenuto anche il cavaliere in persona.

«Tutti coloro che hanno partecipato agli incontri di formazione – ha dichiarato Oneta – hanno ricevuto un attestato, firmato da Berlusconi, il quale si è anche prestato per fare delle foto». Berlusconi durante il suo discorso di circa un’ora e mezza ha trattato vari temi principalmente di carattere nazionale, ma si è soffermato anche sul ruolo dei giovani, sui quali vuole puntare il tutto e per tutto alle prossime elezioni.

«Sono anni che mi sono avvicinata alla politica e specialmente a Berlusconi – ha confessato Martina – incontrarlo è stato molto importante per me. Parlandoci faccia a faccia ho capito come sia una persona estremamente umile. Nonostante le dicerie, è una persona che tiene i piedi per terra, ama stare con le persone ed è sempre pronto ad aiutare gli altri».

E nonostante i sondaggi per Martina non ci sono dubbi, per il partito si prospetta una nuova fase di rilancio. «Secondo me il partito non è in declino – ha detto – proprio perché si sta puntando tutto sul rinnovamento e sui giovani. Inoltre, come ha spiegato Berlusconi, l’esperienza del voto francese non può che esserci da esempio, bisogna convergere il più possibile al centro e abbandonare gli estremi, questa è la chiave per una nuova discesa in campo». Idee chiare e tanta ambizione, seppur Martina non abbia scelto una via semplice come quella della politica, la sua passione e intraprendenza lasciano presagire che il futuro ha in serbo per lei qualcosa di grande. E forse non è così lontana la «presa» del Comune…

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli