La “drola” ripulita dai profughi di Lurano. “Il volontariato è gratitudine verso chi mi aiuta”

Torna all'articolo